Gregorio, oro e primato europeo

Gregorio, oro e primato europeo

Il favoloso oro di Simona Quadarella nei 1500 stile libero aveva caricato l'ambiente azzurro e anche nella 800 stile libero, l'Italia aveva in finale due ottimi elementi come Detti e Paltrinieri. Il pronostico è a favore proprio di Gabriele Detti e del discusso cinese Sun Yang mentre Gregorio, che preferisce la distanza più lunga, non faceva un risultato di rilievo sulla distanza dai Mondiali di Kazan del 2015, argento proprio dietro al cinese.

 

 

I primi 200 metri sembrano quasi di studio, poi Paltrinieri inizia ad imporre un ritmo altissimo e nessuno tra gli avversari può far nulla. Leggero, potente, coordinato, il portacolori azzurro stacca nettamente tutti e si invola in un assolo da favola andando a cogliere una vittoria impensata con l'incredibile tempo di 7'39"27, nuovo primato europeo. Chiude al quinto posto l'altro italiano Detti.